Settimana 40

L'ennesimo giro di ban per lo Standard

I risultati della Season two dello SCG Tour Online

4C Omnath ha rappresentato il 55% ed il 67% del field rispettivamente al Qualifier 6 di sabato 26 e alla Season Two Championship di domenica 27 dello SCG Tour Online. Le top 8 sono quindi state letteralmente dominate dall’archetipo, che ha conquistato il gradino più alto del podio ad entrambi gli eventi. Gli unici archetipi che sono riusciti ad arrivare in top sono stati Sultai Midrange, Gruul Adventures e Temur Adventures. Per dare un’occhiata a tutti i risultati dei due tornei, seguite questo link per l’evento di sabato 26 e questo per quello di domenica 27.

I risultati del Red Bull Untapped Qualifier – Germany

Sabato scorso si è svolto anche un nuovo Qualifier per il Red Bull Untapped 2020, riservato ai giocatori tedeschi. In una top 8 dove troviamo, tra gli altri, i nomi di Kristof Prinz e Thoralf Severin, l’archetipo a dominare è sicuramente il nuovo 4C Omnath anche se MonoRed Aggro e Sultai Control riescono comunque a ritagliarsi alcuni posti in top. Alla fine, è Ronald Muller a salire sul gradino più alto del podio, proprio alla guida di 4C Omnath. Per vedere tutte le decklist, i risultati e la metagame breakdown (4C Omnath rappresenta quasi il 33% del field), potete dare un’occhiata qui.

La seconda tappa del KOM 2020

Il prossimo weekend si torna di nuovo a giocare cartaceo con la seconda tappa del King of Magic 2020. Questa volta, la cornice del KOM sarà la città di Firenze, in particolare il quartiere Sorgane, come potete leggere alla pagina ufficiale Facebook del torneo. L’intero evento si svolgerà nella giornata di domenica 04/10, con questo calendario:

  • Main event King of Modern
  • King of Pauper
  • Modern Rebound
  • Side events: Mystery Booster Draft

La banlist di lunedì 28/09

Con l’ultimo aggiornamento delle carte bandite e limitate, Uro, Titan of Nature’s Wrath saluta definitivamente lo Standard, nel tentativo di arginare il crescente dominio di 4C Omnath. Sul web si leggono pareri discordanti, con molte persone che ritengono che questa azione non sia sufficiente ad arginare il power level del nuovo archetipo.

Io credo personalmente che rimuovere Uro dallo Standard dia sicuramente maggior spazio di manovra ai vari aggro del formato, che faticavano a rimuovere un 6/6 per 4 mana e difficilmente potevano gestire gli svariati punti vita che questo poteva generare nel corso della partita. E’ anche vero che Omnath fa più o meno le stesse cose di Uro, ma ha il vantaggio di generare anche del mana. Dall’altro lato è però una spell che richiede mana di 4 colori diversi, e non è quindi sempre facile riuscirlo a risolvere in curva. Ad aiutare il mazzo è sicuramente Lotus Cobra che, però, è la creatura più fragile del mazzo e non ritengo sia assolutamente da bandire. Probabilmente la spell più unfair dell’archetipo è Genesis Ultimatum che, però, costa 7 mana specifici diversi ed è per questo che ha un power level così elevato. In linea di principio, il mazzo è sicuramente molto forte in tutto quello che fa, ma è necessario che le sue magie si incastrino correttamente. E’ chiaro che se l’avversario non ha modo di interagire nei primi turni del game, 4C Omnath ha vita facile. E’ per qusto che, ad oggi, giocare archetipi interattivi è sicuramente l’unica strada percorribile in Standard e penso che, con un po’ di tempo per assestarsi, questi archetipi saranno in grado di giocarsela ad armi pari con l’attuale Tier 1.

E voi cosa ne pensate? Avreste voluto vedere dei nomi diversi nella banlist di oggi? Fatecelo sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *