Il Limited di M21 - Verde

L'analisi di tutte le carte verdi del Core Set 2021 in ottica Limited

Il quinto capitolo della Limited set review di M21 ci porta nel regno di Garruk e delle magie verdi. Prima di partire con il nostro viaggio, diamo però uno sguardo veloce ai punteggi assegnati alle singole carte.

5.0: Il meglio in assoluto (Vivien, Monsters Advocate. Dirge Bat)
4.5: Carta molto forte ma non imbattibile, o che comunque richiede di costruirci un mazzo attorno (Shark Typhoon. Fiend Artisan)
4.0: Una rara forte oppure una delle migliori uncommon (Voracious Greatshark. Back for More)
3.5: Una delle migliori comuni oppure una non comune solida (Blood Curdle. Charge of the Forever Beast)
3.0: Una carta che gioco sempre, se sono di quei colori (Dreamtail Haron. Migratory Greathorn)
2.5: Una buona carta che difficilmente non includerò nelle mie 40 (Pacifism. Boot Nipper)
2.0: Un buon filler, che non sempre viene incluso nel mazzo (Durable Coilbug. Ferocious Tigorilla)
1.5: Un filler che giocherò nel 50% dei miei mazzi (Dead Weight. Blisterspit Gremlin)
1.0: Un filler che non sono quasi mai contento di giocare (Dark Bargain. Survivors’ Bond)
0.5: Una carta che non giocherò mai maindeck, ma che può avere degli utilizzi in sideboard (Plummet. Suffocating Fumes)
0.0: Una carta ingiocabile

Finite le consuete presentazioni, è tutto pronto per iniziare.

Verde

Azusa, Lost but Seeking – 2.5

Azusa, Lost but Seeking

Azusa è una ristampa con lo scopo di abbassarne il prezzo di acquisto ma, in Limited, ha comunque delle discrete applicazioni. Lanciata di terzo ci accelera di fatto di due mana (ammesso di avere le terre in mano) dandoci la possibilità di lanciare, al turno 4, un spell che potenzialmente costa 6 o anche più mana. Purtroppo, non genera mana da sola, ed è quindi più “debole” rispetto ad un classico accelerino, ma un posto nel nostro mazzo Limited se lo merita di sicuro.

Burlfist Oak – 3.5

Burlfist Oak

Burlfist Oak è una bella bestia e, nel mazzo giusto, chiude le partite in due turni. Nel nostro turno sarà sempre almeno un 4/5 ma la cosa più interessante è farlo gonfiare nel turno dell’opponent usando degli istantanei che ci fanno pescare. Il punteggio si riferisce ad un archetipo U/G, che ne può sfruttare al meglio l’abilità, ma rimane comunque buono anche in altri mazzi come 4/5 per 4 mana.

Canopy Stalker – 2.0

Canopy Stalker

Non sono sicuro al 100% che questa creatura sia forte. Ai tempi di Dominaria, Gaea’s Protector era comune e non era proprio un granchè, e Canopy Stakler non è molto diverso. E’ vero che potrà aiutarci ad uccidere qualche creatura fastidiosa dell’avversario, ma non farà molto di più. I punti vita guadagnati sono un upside minore, che non gli fanno guadagnare molto.

Colossal Dreadmaw – 3.0

Colossal Dreadmaw

Dreadmaw è una garanzia dai tempi di Ixalan e non credo le cose siano cambiate in M21. Trample è un’ottima abilità in Limited, che riduce parecchio i possibili blocchi del nostro avversario, obbligandolo ad avere removal. Monocopia al top della curva lo gioco sempre, se ho molte accelerazioni posso pensare di volerne giocare anche 2-3 copie.

Cultivate – 3.5

Cultivate

Fixing e accelerazione per soli 3 mana, Cultivate è una di quelle carte che prendo molto alte in Draft e ne sono felice.

Drowsing Tyrannodon – 2.0

Drowsing Tyrannodon

Sulla carta questo dinosauro non è un granchè, ma in realtà fa esattamente quello che vogliamo in un mazzo R/G. Infatti ci aiuta a bloccare la race dell’avversario durante i primi turni di gioco e, in late game, diventa un discreto attaccante che può anche sacrificarsi per la nostra causa senza troppe remore. Normalmente questo tipo di creature non mi fa impazzire ma, nel mazzo giusto, sono contento di giocare Drowsing Tyrannodon.

Elder Gargaroth – 4.5

Elder Gargaroth

Non arriva a 5 solo perchè non ha impatto diretto sulla board il turno in cui lo risolviamo. Se però l’avversario non lo uccide subito, sarà game over.

Feline Sovereign – 2.0

Feline Sovereign

Nel set ci sono soltanto 6 gatti, di cui 2 sono rari, e non credo che l’abilità di Feline Sovereign possa purtroppo essere rilevante. Anche ammettendo di aprirlo in busta 1, e di prendere tutti i gatti che ci vengono passati, non penso che riusciremo ad arrivare alla massa critica necessaria per renderlo forte. Gli do due punti di incoraggiamento.

Fierce Empath – 3.0

Fierce Empath

Fierce Empath può arrivare facilmente a 4 punti se nel mazzo abbiamo creature interessanti da tutorare, ma può scendere anche al di sotto di 2 se non abbiamo target decenti. E’ una carta che ha grandi potenzialità, ma corre anche il rischio di restare in side. Starà a voi decidere quando varrà la pena di correre il rischio.

Fungal Rebirth – 2.5

Fungal Rebirth

Non sono un grande fan di effetti di questo tipo, ma Fungal Rebirth ha un certo appeal. Primo perchè è instant, e quindi non ci obbliga a doverci tappare durante il nostro turno. Secondo perchè genera immediato value grazie ai due token, che potremo usare per bloccare o attaccare. Monocopia si gioca volentieri in quasi tutti i mazzi verdi, soprattutto quando ho discrete bombe da voler riprendere.

Garruk, Unleashed – 4.5

Garruk, Unleashed

Garruk Unleashed non è Vivien, Monsters Advocate, ma ci si avvicina parecchio. La sua -2 è ottima, soprattutto quando siamo indietro sulla board, visto che ci permette di generare un 3/3 pagando un solo punto di loyalty. L’abilità +1 è buona se siamo in vantaggio, ma non ci aiuta a recuperare se siamo indietro. La ultimate è ovviamente game over, ma non credo ci arriveremo spesso.

Garruk’s Gorehorn – 2.0

Garruk's Gorehorn

7 punti di forza per soli 5 mana sono molti, ma la costituzione lascia un po’ a desiderare. Il rischio è che Garukk’s Gorehorn scambi con il drop a 3 del nostro avversario o, banalmente, venga ucciso dalla sua removal a costo 2. Se però abbiamo un modo per aprirgli la strada o proteggerlo allora migliora, ma non mi fa impazzire in ogni caso.

Garruk’s Harbinger – 4.0

Garruk's Harbinger

Se riusciamo a connettere un paio di volte con Garruk’s Harbinger avremo generato abbastanza vantaggio da poter spostare, in nostro favore, le sorti della partita. Guardando 6 carte siamo infatti quasi certi di trovare almeno una creatura da poter aggiungere alla nostra mano.

Garruk’s Uprising – 2.5

Garruk's Uprising

Discreto motore di vantaggio in un mazzo R/G (ma fa il suo discreto lavoro anche in U/G), Garruk’s Uprising ha il vantaggio di generare value il turno in cui entra in gioco, facendoci pescare immediatamente una carta quando lo risolviamo. Se il formato si confermerà lento e molto basato sul card advantage, potrebbe facilmente arrivare anche ai 4 punti.

Gnarled Sage – 3.0

Gnarled Sage

4/4 reach per 5 mana è buono, e la sua abilità innescata è ottima se stiamo giocando U/G, visto che potremo sfruttarlo sia come attaccante che come bloccante. Al di fuori di U/G perde sicuramente qualcosa, ma rimane una buona playable.

Heroic Intervention – 1.5

Heroic Intervention

Heroic Intervention è un combat trick discreto, che può aiutarci a vincere delle partite, ma che nella maggior parte dei casi sarà una spell che, per 2 mana, salva il nostro pezzo migliore. Che di per sè non è male, ma non credo vada oltre questo punteggio.

Hunter’s Edge – 3.0

Hunter's Edge

Hunter’s Edge è una buona rimozione in virtù del fatto che la nostra creatura non lotta, e quindi non corriamo il rischio di veder morire anche il nostro pezzo. Il CMC non è basso, ma non abbiamo molto di meglio nel colore.

Invigorating Surge – 2.0

Invigorating Surge

Mettere due segnalini +1/+1 su una nostra creatura non è male, soprattutto se fatto a velocità istantanea. Se poi abbiamo già degli altri segnalini sopra, ci ritroveremo con una bella mucca per soli 3 mana. Stiamo però attenti alle potenziali removal dell’avversario, che non guardano al numero di segnalini che abbiamo sul pezzo.

Jolrael, Mwonvuli Recluse – 3.5

Jolrael, Mwonvuli Recluse

Jolrael è piuttosto forte in U/G, dove potremo tranquillamente lanciarla al turno 3 con un mana stappato per Opt, ed essere sicuri di generare immediatamente un gatto. E’ chiaro che più tempo questa creatura sopravvive e peggio le cose si metteranno per il nostro avversario. L’abilità attivata è ovviamente una finisher, ma non sempre Jolrael sopravviverà abbastanza da permetterci di attivarla.

Life Goes On – 0.0

Life Goes On

Meglio giocarla in side in Costruito.

Llanowar Visionary – 3.5

Llanowar Visionary

Llanowar Visionary fa tutto quello che possiamo chiedere ad una creatura verde: ci accelera e ci fa generare vantaggio carte. Top common del colore a mani basse.

Ornery Dilophosaur – 3.0

Ornery Dilophosaur

Un 2/2 deathtouch per 4 mana è decente ma, con una creatura con forza 4, questo dinosauro diventa una minaccia di tutto rispetto che non può essere doppio bloccato in maniera favorevole e costringe l’avversario ad avere removal o a scambiare con una creatura almeno delle stesse dimensioni.

Portcullis Vine – 0.5

Portcullis Vine

Non sono mai contento di maindecckarlo, ma potrei pensare di sidarlo contro avversari molto aggressivi.

Pridemalkin – 2.0

Pridemalkin

Pridemalkin è molto buono in un archetipo G/W ed è comunque decente per rendere la nostra mucca ancora più grossa e dargli trample. Invece, come 3/2 per 3 mana, non è molto esaltante.

Primal Might – 3.5

Primal Might

Primal Might ci permette di uccidere il miglior pezzo dell’avversario e, molto probabilmente, di attaccare per danni letali, il che obbligherà il nostro avversario a perdere un altro pezzo in fase di combat. E’ più debole di una classica removal, ma è anche una buona chiusura.

Quirion Dryad – 2.5

Quirion Dryad

Risolvere Quirion Dryad al turno due in un mazzo che può contare su un buon numero di instant e sorcery a basso CMC, significa mettere in gioco una minaccia che l’avversario doveà gestire subito, per non morire. Ovviamente è brutta se pescata in late game e richiede di avere un mazzo dedicato, ma nell’archetipo giusto è molto buona.

Ranger’s Guile – 1.5

Ranger's Guile

Per un solo mana potremo salvare la nostra creatura migliore da una rimozione, che non è male. Purtroppo, Ranger’s Guile non farà molto di più, ed è per questo che non sarò sempre contento di giocarla.

Return to Nature – 0.5

Return to Nature

Carta da side molto versatile, maindecckabile in Sealed.

Run Afoul – 0.5

Run Afoul

A seconda delle situazioni potrà essere migliore o peggiore di Plummet. Il fatto che costi un mana in meno è interessante, ma non poter decidere quale creatura uccidere è un malus che potrà essere anche molto rilevante. Comunque, rimarrà in side.

Sabertooth Mauler – 3.0

Sabertooth Mauler

Sabertooth Mauler può crescere molto velocemente se il nostro avversario non la uccide subito, soprattutto se nel mazzo abbiamo modi per sacrificare le nostre creature oppure se siamo in grado di scambiare pezzi sulla board con l’opponent. Potenzialmente, potremo risolvere questo gatto come 4/4 per 4 mana, e non dovrebbe essere troppo difficile farlo diventare un 6/6.

Sanctum of Fruitful Harvest – 3.5

Sanctum of Fruitful Harvest

Questo santuario è già buono da solo, visto che ci accelera e ci fixa, un po’ come Cultivate. Ovviamente guadagna parecchi punti se abbiamo altri shrine nel mazzo, ma non ne avremo bisogno per essere felici di giocarlo.

Scavenging Ooze – 4.0

Scavenging Ooze

Scavenging Ooze obbliga l’avversario ad avere una rimozione molto velocemente, altrimenti diventerà la creatura più grande sulla board in un paio di turni, e da lì le cose inizieranno a mettersi male.

Setessan Training – 1.5

Setessan Training

Setessan Training è un ciclo, ed in virtù di questo fatto è giocabile se siamo corti, visto che la sua abilità non è granchè e non è particolarmente sinergica come lo era in Theros.

Skyway Sniper – 2.0

Skyway Sniper

Nonostante Skyway Sniper sia molto buono quando ci troviamo di fronte a dei volanti, se il nostro avversario non ne gioca avremo nel mazzo un 1/2 senza altre abilità. Probabilmente lo giocherò più spesso rispetto alle volte che lo lascerò in panchina, però non è così buono come avevo immaginato subito dopo averlo letto.

Snarespinner – 2.0

Snarespinner

Rispetto a Skyway Sniper, Snarespinner è peggiore contro i volanti ma ha un body più importante, ed è quindi migliore se siamo nel business di bloccare. Per il resto, anche qui niente di che, ma sarà difficile non includere questa creatura nel mazzo se non abbiamo altri modi per gestire i volanti.

Sporeweb Weaver – 3.0

Sporeweb Weaver

Sporeweb Weaver ha sicuramente più appeal delle due creature viste sopra, dato che blocca egregiamente anche i terrestri e ci permette di generare un token ogni volta che riceve danno. Non è una bomba, ma spesso ci farà guadagnare tempo prezioso.

Thrashing Brontodon – 3.5

Thrashing Brontodon

Se uniamo ad un ottimo rapporto body/CMC la versatilità di poter distruggere un artefatto o incantesimo, otteniamo Thrashing Brontodon, una uncommon solida che è sempre benvenuta nei nostri mazzi verdi.

Titanic Growth – 1.0

Titanic Growth

Non sono un fan di questo trucco, che è facilmente leggibile e non dà travolgere. Nel mazzo giusto però fa il suo lavoro e, in Sealed, saremo contenti di giocarlo maindeck se siamo corti di removal.

Track Down – 0.5

Track Down

Questa spell è decisamente peggiore di Adventurous Impulse e non credo la giocherò volentieri in Limited.

Trufflesnout – 2.5

Trufflesnout

Questo cinghiale è buono perchè versatile, ed è decente come 3/3 per 3 mana, oppure anche come 2/2 + 4 punti vita. Peccato che il verde non sia il colore da affiancare al bianco nell’archetipo life gain, almeno nelle idee della Wizards, ma Trufflesnout potrebbe comunque trovare il suo spazio in un mazzo buildato fuori dai normali canoni dell’archetipo B/W life gain.

Warden of the Woods – 3.0

Warden of the Woods

Warden of the Woods è grosso, attacca e blocca nello stesso turno e, se l’avversario vuole rimuoverlo, ci farà anche pescare due carte. L’unica pecca è il costo di mana, che è comunque onesto per le stat.

Wildwood Scourge – 3.5

Wildwood Scourge

Oltre ad essere estremamente versatile, Wildwood Scourge diventa anche più grosso se abbiamo nel mazzo altri modi per mettere segnalini +1/+1 sulle nostre creature. Ottimo anche in archetipi non G/W, questo idra è una scelta solida qualunque sia il nostro mazzo.

In sintesi

Il verde ha un discreto numero di fixer, tutti uncommon, uniti ad un’ottima accelerazione comune a 3 mana, il che lo rende il miglior colore quando vogliamo splashare. La carenza di removal efficienti ci obbliga però a guardare altrove per trovarle, ma tutti gli altri colori sembrano offrire quello che fa al caso nostro. Il parco creature è, come sempre, di tutto rispetto, e il verde si conferma come il colore dotato delle bestie con il miglior rapporto tra body e CMC.

Top Commons

  1. Llanowar Visionary
  2. Hunter’s Edge
  3. Colossal Dreadmaw
  4. Gnarled Oak
  5. Sabertooth Mauler
  6. Ornery Dilophosaur

Per proseguire la lettura, date un’occhiata ad uno dei collegamenti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *