Settimana 12

Il Coronavirus e il gioco organizzato

Questo è un lunedì un po’ diverso dai soliti, perchè non sono previsti eventi per il prossimo fine settimana. Dopo la cancellazione di tutti gli eventi in Italia, sia a livello locale che nazionale (come il MagicFest Torino), gli effetti della diffusione del nuovo virus si fanno sentire anche nel resto del mondo.

Channel Fireball ha già cancellato tutti i prossimi MagicFest fino alla metà di maggio (compreso il MagicFest Detroit che si sarebbe dovuto svolgere lo scorso weekend), e la Wizards ha seguito la stessa linea con le Players Tour Finals di Houston e con i Regional Players Tour di inizio maggio. Anche la Mythic Invitational, prevista per metà maggio, verrà riprogrammata.

Anche lo StarCity Games Tour sta subendo la stessa sorte: lò SCG Baltimore, previsto per lo scorso fine settimana, non si è giocato, e lo SCG Syracuse, del weekend 22-23 marzo, è già stato cancellato. L’evento di Atlanta del primo weekend di aprile è ancora in programma, ma ho seri dubbi sul suo reale svolgimento.

Perciò, non ci rimane molto da guardare, se non le migliori decklist dell’Ikoria Mythic Qualifier (giocatosi su Arena) ed i nuovi prodotti in uscita a fine maggio.

Ikoria Mythic Qualifier: le migliori liste

Nonostante non sia al momento disponibile un elenco ufficiale delle migliori liste del torneo, in questo articolo trovate raccolte molte liste che hanno ottenuto buoni risultati. L’articolo non fa altro che mettere insieme i diversi tweet e/o post disponibili in rete dei vari giocatori che hanno partecipato al Mythic Qualifier e hanno deciso di condividere la propria decklist. Come potete vedere, le liste di Jeskai Fires che hanno ottenuto 10 win sono parecchie, ma ovviamente avendo così pochi dati disponibili è impossibile trarre delle conclusioni. Tra gli archetipi che hanno ottenuto 10 win troviamo anche Temur Reclamation, Sultai Ramp e U/W Control. Sparito invece dai radar, almeno per il momento, Temur Clover.

Signature Spellbook: Chandra ed un nuovo Secret Lair

Il prossimo Signature Spellbook, in uscita a fine giugno, sarà interamente incentrato sul planeswalker rosso. Qui potete trovare l’annuncio ufficiale con le preview di un paio di carte. Per quanto riguarda i Secret Lair invece, non solo il prossimo conterrà 1 copia di ogni fetchland di Zendikar, ma sarà acquistabile presso il vostro negozio di fiducia (e quindi non solo online) a partire dal 29 maggio. Da quello che si capisce, questa dovrebbe essere un’eccezione al prodotto Secret Lair e non la nuova regola, ma staremo a vedere gli sviluppi nei prossimi mesi. Qui trovate l’annuncio ufficiale con i disegni delle nuove terre.

E voi come vi state organizzando in queste giornate di quarantena? Siete diventati degli assidui giocatori di Magic Arena e Magic Online o avete trovato anche altri passatempi? Fatecelo sapere nel box dei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *