Il Limited di Theros: Beyond Death - Verde

L'analisi di tutte le carte verdi del nuovo set in ottica Limited

Eccoci arrivati alla quinta parte del nostro viaggio nel Limited di Theros: Beyond Death. Oggi è il turno del verde e di tutte le sue carte. Ma prima di iniziare, diamo un’occhiata alla scala dei punteggi che andrò ad utilizzare:

5.0: Il meglio in assoluto (Oko, Thief of Crowns. The Great Henge)
4.5: Carta molto forte ma non imbattibile, o che comunque richiede di costruirci un mazzo attorno (The Circle of Loyalty. Lochmere Serpent)
4.0: Una rara forte oppure una delle migliori uncommon (Gadwick, the Wizened. Slaying Fire)
3.5: Una delle migliori comuni oppure una non comune solida (Bake into a Pie. Archon of Absolution)
3.0: Una carta che gioco sempre, se sono di quei colori (Ardenvale Tactician. Rimrock Knight)
2.5: Una buona carta che difficilmente non includerò nelle mie 40 (Rosethorn Acolyte. Animating Faerie)
2.0: Un buon filler, che non sempre viene incluso nel mazzo (Garenbrig Squire. Tempting Witch)
1.5: Un filler che giocherò nel 50% dei miei mazzi (Bartered Cow. Seven Dwarves)
1.0: Un filler che non sono quasi mai contento di giocare (Beloved Princess. Roving Keep)
0.5: Una carta che non giocherò mai maindeck, ma che può avere degli utilizzi in sideboard (Return to Nature. True Love’s Kiss)
0.0: Una carta ingiocabile (Happily Ever After. Deafening Silence)

Ora che è tutto pronto, passiamo all’azione!

Verde

Arasta of the Endless Web – 2.5

Arasta of the Endless Web

Ottimo rapporto body/CMC con un upside che, in Limited, non sarà mai troppo rilevante. Giocherò sempre Arasta se sono verde, ma sono altre le rare che vorrei avere nel mio pool.

The Binding of the Titans – 2.0

The Binding of the Titans

Questa saga è un buon modo per velocizzare Escape in mazzi col verde e contemporaneamente permette di rimuovere dal cimitero le due carte più fastidiose dell’avversario. L’ultimo capitolo è il payoff della saga, utile per non saltare land drop ma buono anche in late game per riprendere dal cimitero la nostra minaccia migliore. Purtroppo però è lenta e non mette creature sulla board. Monocopia in Sealed la gioco volentieri, in Draft non in tutti gli archetipi.

Chainweb Aracnir – 3.0

Chainweb Aracnir

Nonostante all’apparenza sia un semplice 1/2 per 2 mana, dà il meglio di sè quando lo lanciamo con Escape. Per 5 mana avremo infatti un 4/5 con reach che, quando entra in gioco, uccide il miglior volante dell’avversario rimanendo illeso. Difficilmente non lo giocherò in un mazzo col verde.

Destiny Spinner – 3.0

Destiny Spinner

L’abilità statica in Limited non fa praticamente nulla, ma l’abilità attivata può essere game breaker in una partita che sta andando troppo per le lunghe. Inoltre, è un 2/3 per soli 2 mana, ed è migliore di tutti i drop a 2 che giocherà il nostro avversario.

Dryad of the Ilysian Grove – 2.0

Dryad of the Ilysian Grove

Questa creatura in Limited sarà un fixer e un buon bloccante, niente di più. Se riusciremo anche ad accelerarci per un turno non sarà male, ma non fateci troppo affidamento.

The First Iroan Games – 3.5

The First Iroan Games

Questa saga rappresenta un buon quantitativo di vantaggio, sia in termini di carte che sulla board, anche se non è una rara game breaker. In effetti, in risposta al secondo capitolo c’è il rischio di beccarsi una rimozione sulla creatura bersaglio, mentre il quarto capitolo è abbastanza inutile. E’ sicuramente una buonissima carta, che prenderò spesso come primo pick in Draft, ma non è al livello di altre saghe già viste.

Gift of Strength – 1.0

Gift of Strength

E’ più probabile che giocherò Gift of Strenght in side piuttosto che maindeck, anche se guadagna qualcosa in archetipi come R/G ed W/G, dove avere molte magie che bersagliano le nostre creature è un plus.

Hydra’s Growth – 2.5

Hydra's Growth

Hydra’s Growth trasformerà molto velocemente una nostra innocua creatura in incubo per l’avversario. Come spesso accade però, non è tutto oro quello che luccica. Rispetto ad altre Aure, Hydra’s Growth non genera vantaggio carte, quindi se la creatura viene uccisa velocemente, l’avversario avrà fatto 2×1 in suo favore. E’ da provare per poterne valutare a pieno il power level in questa espansione.

Hyrax Tower Scout – 2.0

Hyrax Tower Scout

I 3/3 per 3 mana si giocano praticamente sempre, a meno di non avere di meglio. L’abilità innescata è decente e ci potrà salvare la vita in alcune occasioni, ma non è la discriminante per decidere se includerlo o meno nel mazzo.

Ilysian Caryatid – 3.0

Ilysian Caryatid

Acceleratore molto forte che è in grado di fornirci fino a 2 mana aggiuntivi se controlliamo una creatura con forza 4 o più. L’unico downside è la fragilità di questa pianta, ma è una caratteristica abbastanza comune dei cosiddetti “mana dorks”.

Inspire Awe – 0.5

Inspire Awe

Nonostante possa funzionare da sorta di combat trick in un archetipo con molte creature incantesimo, non credo di voler giocare Inspire Awe nei miei mazzi Limited.

Klothys’s Design – 2.5

Klothys's Design

Questa magia è una specie di Overrun overcosted, che ha lo svantaggio di non dare trample ai nostri pezzi. In questi casi, infatti, la differenza tra dare +3/+3 o +5/+5 è spesso risibile. E’ invece più importante essere sicuri che i nostri attaccanti non possano essere chumpblocckati, fornendo travolgere al nostro team. Data la mancanza di trample, Klothys’s Design è un buon trucco, ma spesso sarà sufficiente per farci vincere una partita.

Loathsome Chimera – 2.0

Loathsome Chimera

Creatura molto fragile ma ottima per attivare le sinergie di archetipi R/G e decente in late game, visto che torna come 5/2 per 5 mana. Non la giocherò in tutti i miei mazzi col verde, ma riempirà spesso il buco in curva.

Mantle of the Wolf – 3.0

Mantle of the Wolf

Se riusciamo a risolvere quest’Aura senza prenderci una rimozione in risposta, avremo probabilmente la creatura più grossa della board. E se l’avversario vorrà ucciderla, otterremo una coppia di lupi in cambio. Niente male.

Moss Viper – 2.0

Moss Viper

Gli 1/1 deathtouch tengono bene la board, a meno che il nostro avversario non ci stia attaccando con un esercito di 1/1. In ogni caso, giocheremo spesso questo serpente, anche se in alcune situazioni avremo di meglio.

Mystic Repeal – 2.5

Mystic Repeal

Rimozione istantanea che, per 1 solo mana, risolve in maniera permanente anche gli dei indistruttibili. Purtroppo non possiamo lanciarla su tutte le creature, ma la giocheremo sempre maindeck nel Limited di Theros: Beyond Death.

Nessian Boar – 3.5

Nessian Boar

Se riusciamo a far diventare questo cinghiale imbloccabile, magari dandogli volare o travolgere, chiuderemo la partita in un paio di turni. Nelle altre situazioni, sarà comunque in grado di uccidere alcune delle migliori creature dell’avversario, ma in cambio gli regalerà delle carte in mano. In ogni caso il gioco vale la candela, visto che 10 punti di forza per 5 mana non si trovano spesso in Limited.

Nessian Hornbeetle – 3.0

Nessian Hornbeetle

Nonostante sia una creatura all’apparenza debole, Nessian Hornbeetle può crescere molto in fretta se fornito del giusto supporto. Must play in R/G, si inserisce bene anche in altri archetipi col verde, visto che è meglio di molti altri drop a 2.

Nessian Wanderer – 3.0

Nessian Wanderer

Nonostante ci faccia pescare soltanto delle terre con la sua abilità innescata, Nessian Wanderer ci assicura di non saltare land drop e, nel mid-late game, garantisce un discreto vantaggio carte.

Nexus Wardens – 1.5

Nexus Wardens

Buon filler per 3 mana, visto che blocca bene e ci garantisce di arrivare vivi in late game.

Nylea, Keen-Eyed – 4.0

Nylea, Keen-Eyed

Lo sconto sul costo di lancio delle nostre altre creature è ottimo, visto che ci permetterà di giocare le nostre minacce un turno prima. Inoltre, in late game, la sua abilità attivata ci aiuterà a generare vantaggio e a riempire il cimitero, evitando al contempo di pescare ulteriori terre.

Nylea’s Forerunner – 2.5

Nylea's Forerunner

Dare travolgere a tutte le nostre creature è buono, soprattutto se l’effetto è accompagnato da un comodo 5/3 incantesimo.

Nylea’s Huntmaster – 2.0

Nylea's Huntmaster

Non il migliore drop a 4 verde, ma fa comunque il suo lavoro, soprattutto se siamo in grado di bersagliare una creatura dotata di travolgere.

Nylea’s Intervention – 2.0

Nylea's Intervention

Probabilmente la più debole tra le 5 Intervention disponibili, questa magia fa poco in Limited ma sarà difficile non giocarla, soprattutto in Sealed, dove funziona da fixer e ci aiuta a snellire il mazzo in late game. La seconda modalità la giocheremo veramente poco spesso, ma potrebbe sporadicamente farci vincere una partita.

Nyx Herald – 3.0

Nyx Herald

Di fatto un 3/4 per 3 mana che, all’occorrenza, sarà in grado di pompare una creatura più grande di lui e dargli travolgere. Peccato che sia un po’ scarso in difesa, ma stare indietro non è una prerogativa del verde.

Nyxbloom Ancient – 3.0

Nyxbloom Ancient

Se abbiamo un modo per sfruttare tutto il mana prodotto da Nyxbloom Ancient, probabilmente avremo vinto la partita. Altrimenti, non sarò contentissimo di giocarlo nel mio mazzo, visto che un 5/5 travolgere per 7 mana non è granchè.

Nyxborn Colossus – 2.0

Nyxborn Colossus

Fa il suo lavoro in più o meno tutti i mazzi verdi.

Omen of the Hunt – 2.5

Omen of the Hunt

Questo incantesimo è uno dei pochi fixer del formato e ci accelera anche. Inoltre, in mid-late game si ricicla facendoci scavare nel mazzo alla ricerca delle nostre magie migliori. Tuttavia, non ci saranno molti mazzi che vorranno giocarne più di una copia.

Pheres-Band Brawler – 3.5

Pheres-Band Brawler

4/4 con removal incorporata. Direi che è ottimo, anche se, in alcune situazioni, potrebbe essere troppo piccolo per risolvere la minaccia migliore dell’avversario.

Plummet – 0.5

Plummet

Maindecckabile in Sealed, prettamente da side in Draft, soprattutto in un formato dove saremo più contenti di includere maindeck degli spacca incantesimi.

Relentless Pursuit – 1.5

Relentless Pursuit

Quest sorcery è decente se siamo interessati a riempire il cimitero e, contemporaneamente, vogliamo anche generare un po’ di vantaggio carte e/o siamo alla ricerca del nostro terzo colore. Sarò più incline a giocarla in Sealed, dove il formato è lento, mentre in Draft sarà più difficile che la voglia includere nelle mie 40.

Renata, Called to the Hunt – 3.5

Renata, Called to the Hunt

Se Renata sopravvive un paio di turni, è in grado di mettere una seria ipoteca sulla partita. Va da sè che, con un’alta devozione al verde, sarà capace anche da sola di uccidere l’avversario, visto che potrà diventare almeno un 4/3 molto velocemente. Probabilmente il miglior demigod del set.

Return to Nature – 2.5

Return to Nature

Solidissima removal che, all’occorrenza, esilia anche una magia con Escape molto fastidiosa.

Setessan Champion – 3.5

Setessan Champion

Non può prendere più di così soltanto perchè è molto facile che muoia prima di poter diventare grande abbastanza da schivare la maggior parte delle removal avversarie. E’ chiaro che se riusciamo a lanciare un paio di incantesimi con Setessan Champion in gioco, le sorti della partita volgeranno in nostro favore.

Setessan Petitioner – 2.0

Setessan Petitioner

Non è il migliore dei drop a 3 verdi, ma ci può aiutare a stabilizzare contro avversari molto aggressivi. Non sarò mai contentissimo di giocarlo, anche se è meglio di altri drop a 3 del formato.

Setessan Skirmisher – 1.5

Setessan Skirmisher

Nonostante possa diventare all’occorrenza un 3/2, questo Skirmisher non è un granchè, visto che il singolo punto di costituzione lo penalizza molto. Diciamo che è in linea con i 2/1 degli altri colori e per questo non mi fa impazzire.

Setessan Training – 2.5

Setessan Training

Dare trample ad una nostra creatura verde è ottimo e lo potremo fare mentre peschiamo una carta. Di sicuro non è la migliore Aura verde, ma il fatto che si cicli la rende ottima in tutti gli archetipi che vogliono avere molti incantesimi sulla board.

Skola Grovedancer – 2.0

Skola Grovedancer

Questo satiro è una delle poche magie verdi che ci aiutano a riempire il cimitero, perciò è mediamente migliore del classico orsetto 2/2. Purtroppo la sua abilità attivata non è velocissima, ma saremo felici di usarla in late game per accelerare il lancio di magie con Escape dal cimitero.

Voracious Typhon – 3.0

Voracious Typhon

Solido come 4/4, ancora di più come 7/7, e ha anche l’upside di poter tornare più volte in un game. La miglior creatura comune verde.

Warbriar Blessing – 3.0

Warbriar Blessing

Warbriar Blessing ci assicura che il nostro 3/3 possa uccidere il 3/3 avversario senza morire, e ci permette anche di triggerare Constellation e altre abilità relative ad incantesimi/Aure. Poco da aggiungere.

Wolfwillow Haven – 2.5

Wolfwillow Haven

Un buon acceleratore, anche se non è un fixer che, in late game, si trasforma in un pezzo (abbastanza bruttino a dire il vero) che potremo usare per attaccare/bloccare. Nel set ci sono accelerazioni migliori, ma il valore aggiunto in late game la rendono giocabilissima.

In sintesi

Il verde si conferma come il colore con le migliori creature del set e compensa la scarsità di rimozioni con un buon numero di combat trick, tra cui molte Aure. Come sempre, soffre un po’ la presenza di volanti, ma ha alcune creature con rech che aiutano a lasciarci il tempo che ci serve a sviluppare la board. Importante ricordare come l’abilità travolgere sia ben supportata in questo set, visto che molte delle creature verdi hanno questa abilità oppure possono guadagnarla grazie a delle magie.

  1. Warbriar Blessing
  2. Ilysian Caryatid
  3. Voracious Typhon

Per continuare il viaggio attraverso Theros, date un’occhiata alle analisi degli altri colori, che trovate qui sotto:

Commenti

  • Alberto

    Grazie per tutte queste analisi!! Dovendo partecipare al prerelease le sto trovando davvero interessanti, come tutto il lavoro che avete fatto finora, continuate così perchè vi trovo il miglior sito di informazione per MTG sulla piazza e non esagero!
    Farete anche una veloce analisi degli artefatti e multicolor magari?

  • Much

    Ciao Alberto e grazie mille per i complimenti!
    Le analisi delle carte multicolore e degli artefatti sono in preparazione: dovrebbero entrambe uscire entro domenica, perciò rimani sintonizzato. Se non lo fai già, puoi seguirci anche su Facebook alla pagina: https://www.facebook.com/ancestralmagic.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *