Il Limited di Throne of Eldraine - Nero

L'analisi di tutte le carte nere del nuovo set in ottica Limited

Siamo arrivati alla terza parte della Limited set review di Throne of Eldraine. Con l’articolo di oggi, abbiamo analizzato le magie nere ed il loro impatto nei formati Sealed e Booster Draft. Prima di partire, vi ricordo la scala dei punteggi:

5.0: Il meglio in assoluto (Gargos, Vicious Watcher. Mu Yanling, Skydancer)
4.5: Carta molto forte ma non imbattibile, o che comunque richiede di costruirci un mazzo attorno (Dread Presence. Agent of Treachery)
4.0: Una rara forte oppure una delle migliori uncommon (Chandra, Novice Pyromancer. Dungeon Geists)
3.5: Una delle migliori comuni oppure una non comune solida (Murder. Renowned Weaponsmith)
3.0: Una carta che gioco sempre, se sono di quei colori (Shock. Silverback Shaman)
2.5: Una buona carta che difficilmente non includerò nelle mie 40 (Boneclad Necromancer. Netcaster Spider)
2.0: Un buon filler, che non sempre viene incluso nel mazzo (Greenwood Sentinel. Sorcerer of the Fang)
1.5: Un filler che giocherò nel 50% dei miei mazzi (Loaming Shaman. Moat Piranhas)
1.0: Un filler che non sono quasi mai contento di giocare (Glaring Aegis. Goblin Ringleader)
0.5: Una carta che non giocherò mai maindeck, ma che può avere degli utilizzi in sideboard (Duress. Devout Decree)
0.0: Una carta ingiocabile (Unholy Identure. Leyline of Sanctity)

Tenetevi forte. Si parte!

Nero

Ayara, First of Locthwain – 3.5

Ayara, First of Locthwain - Magic: the Gathering

Ayara è un buon motore di vantaggio carte, se non viene risolta velocemente. Ha però un problema: non ha impatto diretto sulla board il turno in cui viene risolta. Perciò è forte, se riusciamo a farla sopravvivere almeno un turno. Altrimenti, sarà un 2/3 come tanti altri.

Bake into a Pie – 3.5

Bake into a Pie - Magic: the Gathering

Removal instant e incondizionata, dal CMC onesto e con un upside minore, ma rilevante in molti archetipi. Non possiamo chiedere di meglio.

Barrow Witches – 2.5

Barrow Witches - Magic: the Gathering

3/4 per 5 mana non è sicuramente esaltante, ma Gravedigger è da sempre una creatura premium in Limited. Queste streghe hanno sicuramente più restrizioni del cugino zombie, ma nel mazzo giusto faranno un ottimo lavoro. In verità, nel set ci sono talmente tanti cavalieri che non sarà difficile far funzionare questa carta anche in un mazzo non dedicato.

Belle of the Brawl – 2.5

Belle of the Brawl - Magic: the Gathering

Giocheremo spesso un 3/2 Menace per 3 mana, soprattutto se siamo aggressivi. L’upside di pompare in forza tutti gli altri cavalieri è ottimo, visto che aumenta significativamente il clock sull’avversario. Ci potranno essere alcuni archetipi neri poco aggressivi o con pochi cavalieri dove non la giocheremo, ma sarà l’eccezione e non la regola.

Blacklance Paragon – 2.5

Blacklance Paragon - Magic: the Gathering

Sicuramente una creatura molto aggressiva che è contemporaneamente anche un combat trick. Peccato però per il singolo punto in costituzione, che lo rende estremamente fragile. Lo giocherò sicuramente, probabilmente anche in archetipi con pochi cavalieri, ma non è la rara bomba che vorrei aprire in Draft.

Bog Naughty – 4.0

Bog Naughty - Magic: the Gathering

Quando questa fatina funziona, per il vostro avversario ci saranno poche speranze di vincere la partita. Trasformare ogni food token in un morto sembra un buon affare in Limited, e non dovremo neanche sforzarci troppo per avere almeno 2 food in gioco il turno in cui lo risolviamo.

Cauldron Familiar – 1.0

Cauldron Familiar - Magic: the Gathering

Se abbiamo un food token generator abbastanza affidabile, allora questo gatto rischi di diventare una seria minaccia per l’avversario. Tuttavia, credo che il nero abbia dei modi migliori per sfruttare i food token rispetto a Cauldron Familiar.

The Cauldron of Eternity – 4.0

The Cauldron of Eternity - Magic: the Gathering

Questo artefatto è molto forte, ma richiede parecchio lavoro per poter funzionare. Dà il suo meglio in late game, quando il nostro cimitero inizia ad essere pieno di creature da rianimare. Ricordatevi che il costo di attivazione richiede anche di pagare 2 punti vita, perciò cercate di giocare un mazzo difensivo per poterne sfruttare al meglio l’effetto.

Cauldron’s Gift – 1.5

Cauldron's Gift - Magic: the Gathering

Questo rianimino è piuttosto lento e non fa vantaggio carte. Inoltre, anche se dovessimo riuscire a rianimare una bomba, non è detto che il nostro avversario non abbia una removal per ucciderla di nuovo. In genere carte del genere non mi piacciono, e non credo che in Throne of Eldraine Cauldron’s Gift possa fare la differenza.

Clackbridge Troll – 3.0

Clackbridge Troll - Magic: the Gathering

Nonostante non credo che questo troll sia a livello di altre rare del set, il suo lungo testo di abilità mi intriga. Se evitiamo di risolverlo in un turno in cui l’avversario ha una removal pronta, potremo attaccare per 8 danni, oppure guadagnare 3 punti vita e pescare una carta. Nessuno dei due effetti sembra male. E’ ovvio che rimane una carta piuttosto siutazionale e, se l’avversario ha removal istantanea, gli avremo anche regalato tre bloccanti.

Epic Downfall – 3.0

Epic Downfall - Magic: the Gathering

Se riusciamo ad usare Epic Downfall per uccidere un mostro a costo 5+, non avremo solo risolto la minaccia migliore del nostro avversario, ma avremo anche generato un buon vantaggio in termini di tempo. Nonostante non sia un fan di removal così situazionali, la possibilità di esiliare la minaccia migliore dell’avversario senza possibilità di replica è buono, ed il basso CMC lo rende facilmente giocabile. Probabilmente non ne vorrò più di una copia in G1, mentre potrò pensare di aggiungerne altre post side, a seconda del mazzo dell’avversario.

Eye Collector – 1.5

Eye Collector - Magic: the Gathering

L’archetipo U/B è interamente basato sulle carte nel cimitero, e Eye Collector è un ottimo modo per macinare l’avversario con continuità. Ovviamente un 1/1 volare muore praticamente da tutto, ma chi vorrà sprecare una preziosa removal o un bloccante su una creatura del genere?

Festive Funeral – 2.0

Festive Funeral - Magic: the Gathering

Questa carta va insieme al pacchetto di magie U/B di cui abbiamo già parlato più volte. Nel mazzo giusto è molto buona, negli altri una removal mediocre. Che comunque giocheremo in mancanza di meglio.

Foreboding Fruit – 2.5

Foreboding Fruit - Magic: the Gathering

La versione nera di Divination è buona, in un formato dove un effetto del genere manca nel blu (se ci limitiamo a guardare le magie con un CMC pari a 3). L’upside, come spesso accade con Adamant, è minore, ma è interessante in un archetipo B/G e rende migliore questa magia se topdecckata in mid-late game.

Forever Young – 3.0

Forever Young - Magic: the Gathering

Voto volutamente generoso, ma questa sorcery è la magia che tutti vorremmo topdecckare in late game. Non solo ha un CMC piuttosto basso, non solo ci permette di lanciare immediatamente la carta migliore dal nostro cimitero (ammettendo di avere mana sufficiente per farlo), ma ci garantisce un flusso continuo di minacce per altri 3-4 turni. E’ ovviamente buona sia in aggro che in control, visto che ci permette di riprendere almeno la nostra minaccia migliore per soli 2 mana.

Foulmire Knight – 3.5

Foulmire Knight - Magic: the Gathering

Gli 1/1 deathtouch sono notoriamente degli ottimi bloccanti e generalmente non ne avremo bisogno al turno 1. Questo significa che possiamo tranquillamente aspettare il turno tre, risolvere Profane Insight e, nel turno successivo, lanciare Foulmire Knight per bloccare la miglior minaccia dell’avversario. Nonostante sia una carta pensata più per gli archetipi control che per i mazzi aggressivi, fa la sua sporca figura anche in un bel mazzo cavalieri B/W o B/R.

Giant’s Skewer – 2.0

Giant's Skewer - Magic: the Gathering

A differenza degli equipaggiamenti visti finora, questo non si assegna gratis. Dovremo quindi pagare il prezzo pieno del biglietto (cioè 5 mana) per dare +2/+1 ad una nostra creatura. E tuttavia, saremo molto contenti di farlo, visto che il nostro avversario sarà disincentivato a bloccare, pena la generazione di food tokens, e dovrà quindi prendere dei danni aggiuntivi. Ah, come se non bastasse è anche ottima in difesa, visto che la generazione di un food token è garantita ogni volta che la creatura infligge danno da combattimento ad un’altra creatura.

Lash of Thorns – 1.0

Lash of Thorns - Magic: the Gathering

Bladebrand era ottimo perchè si ciclava, mentre Lash of Torns non lo fa. Se siamo proprio cortissimi di removal lo giocheremo, soprattutto in Sealed. Altrimenti, meglio di no.

Locthwain Paladin – 3.0

Locthwain Paladin - Magic: the Gathering

Oltre ad essere un 3/2 menace per 4 mana, cioè una creatura onesta, ha la possibilità di entrare in gioco come 4/3 ed è anche un cavaliere. Inoltre, è buono sia in un mazzo aggressivo, che come chiusura in un mazzo di controllo.

Lost Legion – 2.5

Lost Legion - Magic: the Gathering

Non credo di poter chiedere molto di più ad un drop a 3 nero. Le stat sono oneste se paragonate al CMC e scry 2 è una buona aggiunta, che lo rende giocabile in tutti gli archetipi.

Malevolent Noble – 2.0

Malevolent Noble - Magic: the Gathering

Rispetto al classico orsetto, questo umano potrebbe trasformarsi nel peggiore incubo del vostro avversario. In un archetipo dove i food tokens abbondano, Malevolent Noble rischia seriamente di diventare la nostra migliore win condition.

Memory Theft – 1.5

Memory Theft - Magic: the Gathering

Giocherò spesso uno scartino del genere nel mio mazzo Sealed, visto che è un modo in più per rispondere alle bombe dell’avversario. L’abilità di mettere nel cimitero una carta con adventure non è male, ma non sarà il motivo principale per cui la giocheremo.

Murderous Rider – 4.0

Murderous Rider - Magic: the Gathering

Removal instant che toglie qualsiasi minaccia avversaria + un 2/3 lifelink. Non credo si possa chiedere di più a dun drop a 3.

Oathsworn Knight – 3.0

Oathsworn Knight - Magic: the Gathering

Oathsworn Knight è un buon attaccante e, se abbiamo la possibilità di aggiungergli altri segnalini +1/+1, diventerà presto l’incubo del vostro avversario. Un archetipo veramente di controllo potrebbe non voler giocare un effetto del genere, ma tutti gli altri mazzi saranno contenti di averlo.

Order of Midnight – 3.5

Order of Midnight - Magic: the Gathering

Non arriva a 4 punti solo perchè non blocca, e quindi diventa un po’ più scarso in un archetipo difensivo. Per il resto, la carta non credo abbia bisogno di altre spiegazioni.

Piper of the Swarm – 4.5

Piper of the Swarm - Magic: the Gathering

Se l’avversario non uccide questa creatura in fretta, la partita può dirsi conclusa. Anche lui, come molte altre rare del set, non ha impatto diretto sulla board, e quindi una sua morte improvvisa ci lascia un po’ con l’amaro in bocca. Se però sopravvive…

Rankle, Master of Pranks – 4.5

Rankle, Master of Pranks - Magic: the Gathering

Al contrario di Piper of the Swarm, Rankle ha un impatto diretto sulla board se l’avversario non ha un bloccante. E che impatto. Nonostante le tre abilità innescate siano simmetriche, potremo decidere quale attivare e sfruttare al meglio la situazione sulla board. L’unica cosa che Prankle non ci aiuta a fare è recuperare se siamo indietro sulla board, ma per il resto è una mitica di tutto rispetto.

Reaper of Night – 2.0

Reaper of Night - Magic: the Gathering

7 mana per un 4/5 sono davvero tanti, ma la carta mi intriga di più per Harvest Fear che per altro. In effetti, se riusciamo a tenere la board nei primi turni del gioco, potremo permetterci di perdere un turno per togliere all’avversario due carte dalla mano. E se la partita andrà abbastanza per le lunghe, un 4/5 a 7 mana non ci sembrerà neanche così male.

Reave Soul – 3.5

Reave Soul - Magic: the Gathering

Premium removal nera. Anche se non toglie tutto, il CMC estremamente basso la rende ottima in tutti gli archetipi.

Revenge of Ravens – 0.5

Revenge of Ravens - Magic: the Gathering

Potremmo giocarla post side se il nostro avversario ha un mazzo molto veloce che tende a riempire la board con molte creature. Eviterei di averla maindeck.

Smitten Swordmaster – 1.5

Smitten Swordmaster - Magic: the Gathering

Purtroppo Curry Favor è troppo situazionale e non rende questa magia molto migliore di un Child of Night. Ci saranno delle partite dove riusciremo però a farla funzionare, e infliggere 5 danni all’avversario per un solo mana sarà bellissimo. Ovviamente, in un mazzo cavalieri sarà praticamente impossibile lasciarlo in panchina.

Specter’s Shriek – 1.5

Specter's Shriek - Magic: the Gathering

Come Memory Theft, anche questa sorcery è un buon modo per liberarsi della bomba dell’avversario prima che questa venga risolta. Ricordatevi però che questa carte genera svantaggio, ed è quindi meno probabile che la giocherò maindeck, anche in Sealed.

Syr Konrad, the Grim – 4.0

Syr Konrad, the Grim - Magic: the Gathering

Se siamo su una board stallata e non sappiamo come vincere, Syr Konrad ci darà sicuramente una mano. Non solo: se sopravvive abbastanza da poter attivare un paio di volte la sua abilità innescata, sarà ugualmente game over per l’avversario. Da ultimo è anche un 5/4, il che lo rende resistente a molte removal, nonchè un buon attaccante o bloccante. Può bastare?

Tempting Witch – 2.0

Tempting Witch - Magic: the Gathering

Questa strega blocca decentemente e ha un’abilità attivata rilevante, soprattutto in late game. Dati i molteplici usi dei food tokens nel nero, la includerò nel mio mazzo molto spesso.

Wicked Guardian – 2.0

Wicked Guardian - Magic: the Gathering

4 mana per un 4/2 e una carta sono un buon affare in Limited. Il problema è capire quanto spesso potremo riuscire ad ottenere questo effetto. Guardando la costituzione delle altre creature nere, la risposta sembra che sia molto spesso, perciò lo giocheremo più spesso di quanto potremmo pensare.

Wishclaw Talisman – 0.0

Wishclaw Talisman - Magic: the Gathering

In Limited è sempre difficile sapere quale diavoleria può avere nel mazzo il nostro avversario, perciò vi sconsiglio vivamente di giocarlo. In Constructed invece, sentiremo ancora parlare di questo artefatto.

Witch’s Vengeance – 0.5

Witch's Vengeance - Magic: the Gathering

Una magia molto situazionale per il Limited. Meglio giocarla in costruito, o al massimo in side.

In sintesi

Il nero si conferma il colore con il maggior numero di removal common, e stiamo parlando di removal di altissimo livello. Anche le creature non sono male, ma le loro stat sono spesso un po’ sotto la media rispetto a bianco e blu. Spicca l’assenza di volanti, rimpiazzati da un buon numero di creature con menace.

  1. Bake into a Pie
  2. Reave Soul
  3. Forever Young

Per leggere gli altri capitoli della nostra Limited set review, potete utilizzare i link che trovate qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *