Settimana 20

Risultati del Pro Tour Amonkhet e 2 GP Standard

Inauguriamo oggi la rubrica settimanale che propone, ogni lunedì, gli eventi più importanti della settimana passata e un elenco degli eventi che si svolgeranno nella settimana in corso. Con eventi mi riferisco a tornei di portata nazionale/internazionale come Pro Tour, GP, SCG ecc., focalizzando l’attenzione anche sui grandi eventi sanzionati del panorama italiano (Four Seasons, Ovino ecc.).

La giornata di ieri ha visto la conclusione del #PTAKH con il trionfo di Gerry Thompson e del suo mazzo Zombie (link al full coverage della Wizards qui). L’uscita del nuovo set ha in parte (e finalmente aggiungerei) spostato gli equilibri dello standard, promovuoendo al ruolo di Tier 1 un mazzo che prima potevate incontrare solo ad eventi amatoriali: Zombie. Che la versione sia monoblack o BW le differenze sono poche e il gameplan rimane lo stesso: riempire la board con il maggior numero possibile di creature, cercando di portare l’avversario a zero punti vita nel più breve tempo possibile.

Il Pro Tour ha visto il ritorno ad alti livelli di Aetherworks Marvel, mazzo che sembrava sparito dopo il ban di Emrakul, the Promised End. Nonostante il power level di Ulamog, the Ceaseless Hunger sia notevolmente inferiore, il mazzo ha performato bene ed ha portato ben 4 giocatori in top8.

Ultima nota è la totale assenza di Mardu nella top8. Questo non sta a significare che il mazzo sia sparito, ma semplicemente che abbia bisogno di alcune modifiche alla lista per potersela giocare alla pari contro i nuovi Tier del meta.

Un’analisi più completa del nuovo metagame standard la potete trovare, sempre sulle nostre pagine, a questo link.

A tutti i giocatori che preferiscono i formati eternal, ricordo che tra sabato e domenica si è svolto anche il 4 Seasons a Bologna, con due main event: modern e legacy. Per il legacy si tratta del primo torneo importante a livello nazionale, dopo il ban di Sensei’s Divining Top. Potete trovare le decklist della top8 qui, mentre per il modern le liste della top 8 sono disponibili al seguente link. Sul legacy mi limiterò a dire che non giocando il formato non sono in grado di giudicare, mentre le decklist modern confermano l’ottimo stato di salute di cui gode il formato da alcuni mesi a questa parte. Death’s Shadow sembrava un mazzo imbattibile, ma lo spostamento del meta verso mazzi molto aggressivi o molto veloci a scombare sembrano averne arginato l’ascesa. La nuovo combo Devoted Druid + Vizier of Remedies si dimostra essere solida, tanto da conquistare il gradino più alto del podio.

Passiamo ora a quello che ci attende la prossima settimana. La Wizards ci regala ben due GP standard nel weekend del 20-21/05, rispettivamente Montreal e Santiago. Ricordo che solo il GP Montreal sarà trasmesso in live streaming.

Potete seguire il coverage del GP Montreal qui, il coverage del GP Santiago qui, mentre il live coverage del GP Montreal su Twitch è al classico indirizzo: http://twitch.tv/magic (in diretta dalle 15.00 ora italiana).

Lo SCG Tour organizza sempre per il prossimo weekend, a Louisville, un torneo Open in formato Team constructed (tre giocatori per 3 diversi formati: standard, modern e legacy). Il formato sembra divertente, vedremo se il torneo riuscirà ad avere il successo che merita. L’evento è disponibile in streaming alla pagina http://twitch.tv/scgtour.

A tutti i giocatori italiani che non potranno partecipare agli eventi sopra ricordo che il prossimo fine settimana ci sarà il Game Day di Amonkhet e che, nelle varie regioni dello stivale, sarà possibile partecipare ai classici PPTQ, in formato standard o sealed.

Ci sentiamo lunedì prossimo per il programma della settimana 22.

The picture is courtesy of magic.wizards.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *